Tricopigmentazione Napoli

Lella Caiazzo

Tricopigmentazione Napoli…

Il diradamento dei capelli, le calvizie e l’alopecia sono delle condizioni che possono impattare gravemente sull’aspetto di una persona, sulla sua autostima e sulla sua capacità di relazionarsi con gli altri, specialmente se si tratta di persone ancora giovani.

Fiale e lozioni costosissime talora non servono a nulla per recuperare i capelli: tuttavia esiste una tecnica di trucco permanente, che dura diversi mesi, e che permette di recuperare l’ effetto capelli rasati : si tratta della tricopigmentazione.

La tricopigmentazione è una soluzione efficace e a portata di tutti, per chi soffra di alopecia e di calvizie. Questa tecnica permette di tatuare, per mezzo di strumenti ad hoc, i capelli sul cranio grazie a dei pigmenti che possono essere assorbiti dalla pelle.

La tricopigmentazione si esegue per mezzo dei  dermografi che sono applicatori di precisione studiati per il cuoio capelluto.

La tricopigmentazione è una tecnica che si rivolge a tutte quelle persone che soffrono di calvizie o alopecia e che vogliano incrementare l’effetto ottico di quantità di capelli nel cuoio capelluto, per sentirsi più a proprio agio con sé stessi e gli altri.

Il trattamento permette, grazie all’uso di pigmenti che sono inseriti negli strati superficiali del derma, di ottenere una nuova capigliatura disegnata e tatuata in modo realistico e naturale sulla cute, integrando quelle parti colpite da calvizie

lella caiazzo PMU napoli
tricopigmentazione napoli

A chi si rivolge la tricopigmentazione

La tricopigmentazione è una tecnica che si rivolge a:

  1. Persone che soffrono di calvizie.
  2. Persone che subiscono diradamenti del cuoio capelluto, come per cicatrici e via dicendo.
  3. Persone che soffrono di alopecia e quindi hanno delle chiazze di capelli mancanti sul cranio.

In tutti questi casi la tricopigmentazione permette di intervenire nelle zone dove mancano i capelli e di riprodurre i singoli capelli per mezzo di una tecnica iperrealista, rispettando il colore naturale dei capelli ed anche la loro forma e dimensione. L’effetto ottico che si crea è quello di un riempimento del cranio.

L’effetto naturale è molto importante per una buona riuscita della tricopigmentazione, che può ricostruire intere zone di capelli mancanti.

La tricopigmentazione viene eseguita in una o più sedute, dipende anche dalla zona da trattare, dalla quantità di capelli mancanti e dalla loro forma.

Sono presenti almeno tre tecniche di tricopigmentazione: 

  • la tecnica effetto rasato
  • la tecnica effetto densità
  • la tecnica per coprire le cicatrici.

In genere comunque la durata è abbastanza contenuta e non vi sono particolari controindicazioni. Il trattamento può essere leggermente fastidioso, dipende dalla personale soglia del dolore. In ogni caso è possibile applicare una piccola dose di anestetico totale. In genere in due-tre sedute la tricopigmentazione è completata e poi sono programmate altre sedute a distanza, ma dipende dalla situazione del cliente.

Nei giorni e nelle settimane che seguono la seduta di tricopigmentazione il cliente dovrebbe usare solo i prodotti di igiene dei capelli forniti dal professionista, e deve seguire le indicazioni per procedere ad una accurata idratazione della zona colpita per prevenire infezioni e infiammazioni che possono essere dannose.

Ovviamente di primaria importanza è la competenza e la capacità e professionalità del soggetto che pone in essere la tricopigmentazione, nonché le modalità per mezzo delle quali si procede alla seduta.